Ciclo produttivo » Saldatura

 

Saldatura

La saldatura effettuata abitualmente è del tipo ad elettroproiezione: attraverso il passaggio di corrente nelle teste di saldatura viene fuso il tondino nei punti di contatto. Per alcune tipologie di articoli eseguiamo piccole saldature a filo o a TIG.

Nella saldatura di testa le due estremità vengono unite. Questa metodologia viene utilizzata principalmente per la giunzione di anelli o di articoli dove è necessario mantenere i due particolari sullo stesso piano.

Nella saldatura a sovrapposizione il materiale precedentemente predisposto viene inserito nelle dime e sottoposto a saldatura a mezzo di puntatrici a colonna e di saldatrici semiautomatiche a ponte; ogni incrocio di tondini viene saldato attraverso la discesa delle teste; l’utilizzo delle dime consente di posizionare sempre nello stesso modo i pezzi da assemblare. 

Anche in questa fase è possibile realizzare articoli bidimensionali, esempio tipico le reti elettrosaldate oppure articoli più complessi tridimensionali come ad esempio i cestelli.